[ Archivio notizie ]       :<[ Entra nel nostro sito ]>:       [ Ammninistrazione ] 



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitÓ.
Non pu˛ pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.


  2 Dicembre 2023 Dino Tiberi Centenario della Nascita in quel di Pieve di Cagna - notizia del 30/11/2023
 


La Pro Loco di Pieve di Cagna è lieta di invitare voi tutti

Sabato 2 Dicembre,presso parco Pieve di cagna (tensostruttura riscaldata)! Probabile anche la partecipazione del Presidente della regione Francesco Acquaroli.

Siamo lieti di invitarvi a questo importante evento per il nostro piccolo paese,Pieve di cagna. Con questo incontro la proloco vuole ricordare una delle più importanti figure del nostro territorio soprattutto per la città di Urbino, Dino Tiberi, Nato in una famiglia contadina a Pieve di Cagna il 29 novembre 1923,
divenne insegnante e iniziò a lavorare durante la seconda guerra mondiale.
È stato una delle figure politiche più importanti della città di Urbino, e della locale Democrazia Cristiana, nella seconda metà del XX secolo.
Inoltre si è sempre interessato dei problemi legati al patrimonio storico e ambientale dell′entroterra marchigiano, oltre ad essere stato un attento osservatore degl′usi e costumi della civiltà contadina;
Tali temi hanno caratterizzato la sua produzione letteraria.
Ha ricoperto la carica di consigliere comunale di Urbino, dal 27 maggio 1951 al 6 giugno 1970
dal 12 maggio 1985 al 5 maggio 1990. Ma soprattutto ha fatto parte del Consiglio Regionale delle Marche, dal 7 giugno 1970 all′11 maggio 1985; ricoprendo vari incarichi, tra cui:
la presidenza della I commissione per gli affari istituzionali (25 settembre 1975 - 7 giugno 1980)
la vice presidenza del Consiglio Regionale (17 novembre 1970 - 19 dicembre 1972)
e infine la presidenza della Giunta Regionale, dal 20 dicembre 1972 al 10 settembre 1975.
Oltre ad essere stato membro di quattro commissioni.
Dopo l′esperienza politica in Regione, si dedicò alla scrittura collaborando con quotidiani,
riviste, con la Rai e scrivendo diversi libri, tra cui il più importante è il Ranco, una sorta di autobiografia ambientata negli anni bui della guerra, il libro vinse nel 1985 il V premio nazionale Frontino - Montefeltro e il premio letterario per la narrativa "Città di Ancona".
I suoi libri si caratterizzano per la grande importanza attribuita ai valori della tradizione alle bellezze naturali e alla saggezza popolare.

Pieve di Cagna, Urbino 2 Dicembre dalle ore 17

Parco pubblico, tensostruttura riscaldata

Letture a cura del Centro Teatrale
Universitario Cesare Questa

Moderatore:
TIZIANO MANCINI

Interventi:
ANNA LAURA TIBERI
PIERPAOLO TIBERI
GIULIANO GHELLER
SERGIO PRETELLI
INNOCENZO ALIVENTI
RODOLFO GIAMPAOLI

Saluti Istituzionali
MAURIZIO GAMBIN
Sindaco di Urbino

MASSIMILIANO SIROTTI
Presidente del Consiglio Comune di Urbino

DINO LATINI
Presidente del Consiglio Regione Marche

Saluti

TIZIANO BUSCA
Presidente Rotary Club Urbino

ANDREA PAZZAGLIA
Presidente Pro Loco Pieve di Cagna

SEGUIRÀ UN MOMENTO CONVIVIALE